Stampa

SETTORE TECNOLOGICO: INDIRIZZO "INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI"

Articolazioni:

E' in grado di:

ARTICOLAZIONE INFORMATICA 01

 

Nell’indirizzo sono previste le articolazioniInformatica” e “Telecomunicazioni”, nelle quali il profilo viene orientato e declinato.

In particolare, con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, viene approfondita nell’articolazione “Informatica” l’analisi, la comparazione e la progettazione di dispositivi e strumenti informatici e lo sviluppo delle applicazioni informatiche.

Nell’articolazione “Telecomunicazioni”, viene approfondita l’analisi, la comparazione, la progettazione, installazione e gestione di dispositivi e strumenti elettronici e sistemi di telecomunicazione, lo sviluppo di applicazioni informatiche per reti locali e servizi a distanza.

CURVATURA ROBOTICA E INTELLIGENZA ARTIFICIALE fornisce le basi per un uso consapevole della robotica didattica, utilizzando una metodologia adeguata al loro uso e strumenti sia pratici che teorici nell’ambito di una progettazione e implementazione di unità didattiche interdisciplinari. I concetti vengono progressivamente sviluppati e verificati fino alla modellazione virtuale e alla realizzazione fisica del prototipo.
Il profilo in uscita e gli sbocchi lavorativi sono gli stessi dell'articolazione tradizionale di Informatica, arricchito da competenze specifiche nel campo dell'elettronica digitale, della robotica e dell'intelligenza artificiale, spendibili nel crescente mercato della robotica per uso privato e di servizio.

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato nell’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze.
1. Scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali.
2. Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione.
3. Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza.
4. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
5. Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti.
6. Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza.
In relazione alle articolazioni “Informatica” e “Telecomunicazioni”, le competenze di cui sopra sono differentemente sviluppate e opportunamente integrate in coerenza con la peculiarità del percorso di riferimento.

QUADRO ORARIO

MATERIE ANNO DI CORSO
  1 2 3 4 5  
Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo    
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4  
Lingua inglese 3 3 3 3 3  
Storia 2 2 2 2 2  
Matematica 4 4 3 3 3  
Diritto ed economia 2 2        
Geografia 1
Scienze integrate (Scienze della terra e Biologia) 2 2        
Scienze Integrate (Fisica)
di cui 2 ore di laboratorio complessive per il primo biennio
3 3        
Scienze Integrate (Chimica)
di cui 2 ore di laboratorio complessive per il primo biennio
3 3        
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica
di cui 2 ore di laboratorio complessive per il primo biennio
3 3        
Tecnologie informatiche
di cui 2 ore di laboratorio complessive per il primo anno
3          
Scienze e tecnologie applicate
riferite alle competenze relative alle discipline di indirizzo del secondo biennio e del quinto anno
  3        
Complementi di matematica     1 1    
Sistemi e reti     4 4 4  
Tecnologie e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni     3 3 4  
Gestione progetto, organizzazione d'impresa         3  
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Attività e insegnamenti obbligatori dell'articolazione "Informatica"    
Informatica     6 6 6  
Telecomunicazioni     3 3    
Attività e insegnamenti obbligatori dell'articolazione "Telecomunicazioni"
Informatica 3 3
Telecomunicazioni 6 6 6
Totale ore annuali 1056 1089 1056 1056 1056  
Totale ore settimanali 32 33 32 32 32  
Laboratori    
Svolto congiuntamente dai docenti teorico e tecnico-pratico (ITP) 8 17 10